Crostata con crema, frutta e…senza glutine!

cropped-image1.jpg

Eh sì, perché il glutine non è affatto indispensabile per la riuscita di un dolce! Anzi, la maggior parte dei dolci senza glutine acquistano una delicatezza inaspettata! Provare per credere…

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 150 grammi di fecola di patate
  • 150 grammi di farina di riso
  • 120 grammi di burro
  • 120 grammi di zucchero
  • 2 tuorli
  • 1 uovo intero

Per la crema

  • 6 tuorli d’uovo
  • 150 grammi di zucchero
  • 50 grammi di maizena
  • mezzo litro di latte intero
  • una bustina di vanillina

Per decorare

  • gelatina di frutta
  • frutta fresca di stagione

Come si fa?

Per preparare la pasta frolla procedete in questo modo: impastare tutti gli ingredienti fino a quando saranno ben amalgamati. Fate attenzione a non impastare troppo a lungo, rischiereste di rendere l’impasto troppo morbido. Una volta pronto, lasciate riposare l’impasto in frigorifero per un’ora avvolto nella pellicola trasparente.

Nel frattempo preparate la crema: mettete il latte in un pentolino, unite la vanillina e portate quasi ad ebollizione. Prima che il tutto inizi a bollire spegnete il fuoco e lasciate riposare. Montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete la maizena mescolando delicatamente. A questo punto unite il composto di uova al latte caldo (avendo cura di eliminare la pellicola che si sarà formata in superficie (potete eventualmente filtrare il latte con un colino) e riportate il tutto sul fuoco (a fiamma dolce mi raccomando!) continuando sempre a mescolare delicatamente con una frusta. E’ molto importante mescolare il composto sempre nello stesso verso altrimenti la crema potrebbe impazzire. Non appena il composto inizierà ad addensarsi e a sobbollire, trasferite il tutto in una terrina abbastanza larga e coprite immediatamente la crema con la pellicola trasparente, facendo attenzione a farla aderire in ogni punto. Lasciate raffreddare e… Voilà… La crema è pronta!

A questo punto, stendete la pasta frolla all’interno di una teglia a cerniera aiutandovi con le dita. Lo strato di pasta frolla dovrà essere molto sottile (se vi avanza un po’ di pasta nessun problema: utilizzatela per preparare qualche biscotto per la colazione; con una spolverata di zucchero a velo sono una vera delizia!). Cuocete l’impasto nel forno (statico) per circa 30 minuti a 180 gradi e lasciate raffreddare. Per evitare che l’impasto si gonfi durante la cottura, stendetevi sopra un foglio di carta da forno e versateci dei fagioli secchi per fare peso.

Ora montiamo la crostata: versate un generoso strato di crema sulla pasta frolla e disponetevi sopra la frutta fresca di stagione precedentemente lavata ed asciugata (mi raccomando, altrimenti l’acqua rovinerà la crema). La disposizione della frutta è fondamentale!! Il successo di questo dolce dipende soprattutto da questo. Potete prendere spunto da quella che ho preparato io oppure tagliare la frutta in piccoli cubetti (tipo macedonia) e disporla uniformemente sopra alla crema! L’importante è che il risultato sia esteticamente invitante, perché ricordiamoci sempre che… Prima che con la bocca, si mangia con gli occhi!!!

Per finire, versate sopra alla frutta un sottile strato di gelatina di albicocche o di arance (vi darò presto la ricetta di quella che preparo io!) aiutandovi con un cucchiaino o (per i più attrezzati!) con un pennello da cucina.

Questa crostata è perfetta sia come dessert alla fine di un pasto (accompagnata da un buon passito di Pantelleria) sia per una merenda o un brunch (in questo caso, un buon té è sempre l’ideale!)… In qualunque occasione, il successo è comunque assicurato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...