Farinata di cavolo nero

farinata

Piatto tipico toscano per cui l’intervento di Ranieri qui è d’obbligo… Anche perché essendomi rotta un dito posso fare ben poco in cucina in questi giorni!!!!

Che dire, questo è uno di quei piatti caldi, confortevoli, gustosi ed appaganti capaci di creare un intimo calore anche nella più grigia e fredda serata invernale!

Ingredienti

  • 250 grammi di cavolo nero (senza gambi)
  • 1 cipolla bianca
  • mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva
  • due cucchiai di polpa di pomodoro
  • 125 grammi di farina di mais per polenta istantanea
  • peperoncino
  • sale e pepe

Come si fa?

Tritate la cipolla grossolanamente, aggiungete l’olio e il peperoncino (la quantità dipende da quanto amate la cucina piccante) e fate soffriggere a fuoco non troppo alto affinché la cipolla appassisca dolcemente. Aggiungete il cavolo nero precedentemente tagliato a pezzetti e lasciate insaporire a fuoco vivo. Incorporate il pomodoro e mezzo bicchiere d’acqua e cuocete per qualche minuto. A questo punto unite circa mezzo litro di acqua, aggiustate di sale e di pepe e lasciate cuocere a fuoco basso, con il coperchio (lasciando una piccola fessura) per circa un’ora. A questo punto verificate con una forchetta la cottura del cavolo nero: dovrà risultare molto tenero. Aggiungete quindi piano piano la farina di mais mescolando continuamente e cuocete per circa 10, aggiungendo poco per volta altra acqua tiepida fino a raggiungere la densità desiderata. Personalmente, preferisco una consistenza abbastanza morbida!

Servite la farinata bollente con un filo di olio extravergine di oliva.

Pur essendo ottima come piatto unico, accompagnata da una salsiccetta (alla griglia o anche cotta in padella con un goccio di vino bianco) è la fine del mondo!!!

Ovviamente un buon vino rosso corposo non può mancare!

PS: se vi avanza un po’ di farinata, il giorno dopo, affettata e abbrustolita è una vera delizia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...